Il carrello è vuoto

IsoPro 100% Isolated Protein, le nostre migliori proteine del latte isolate, perché comprarle

IsoPro 100% Isolated Protein, le nostre migliori proteine del latte isolate, perché comprarle
24/01/2020
La funzione delle proteine è quella di aumentare e mantenere la massa muscolare aumentando, appunto, l’apporto proteico (con un apporto proteico extra)

Sono tra gli integratori più utilizzati ed apprezzati e ne esistono di molti tipi, con relative caratteristiche.

Le proteine del siero di latte (in inglese whey) si dividono in tre gruppi (concentrate, isolate ed idrolizzate) a seconda della purezza, derivata dal procedimento estrattivo. Le IsoPro di BestBody.it Supplements sono proteine whey isolate.

In questo articolo cercherò di illustrare il prodotto in questione: cosa contiene, cosa non contiene e perchè. Senza addentrarci in complicate (e poco comprensibili ai più) spiegazioni scientifiche ma, come sempre, cercando di spiegare le cose nella maniera più semplice e comprensibile.

Materia prima Volactive® Ultra Whey 90 Instant di Volac®.

Quando si acquista una proteina del siero di latte, ma anche un pò per tutti i prodotti, una delle cose fondamentali da considerare è la materia prima utilizzata.

Isopro contiene una materia prima di elevata qualità: proteine del latte Volactive® di Volac®, marchio inglese leader mondiale nei prodotti derivati dal latte, da anni nel settore dell’integrazione sportiva. Il marchio detiene diverse certificazioni di qualità e purezza, tra le quali anche l’ambito Informed Sport, Informed Choice ed Essena.

Sono state scelte le Ultra Whey 90 nella versione Instant, preferendole alle gemelle Ultra Whey 90 versione XP in quanto le prime (come suggerisce anche il nome) risultano molto più solubili in acqua (o latte).

Le ultra Whey 90 Instant sono proteine con un tenore proteico intorno al 93% (nella versione neutra, non aromatizzata). Sono ottenute mediante procedimenti estrattivi di ultima generazione (micro e ultrafiltrazione a flusso incrociato, a bassa pressione e temperatura CFM) che permettono di ottenere proteine non denaturate e complete di tutte le frazioni proteiche intatte.

I valori nutrizionali sono davvero eccezionali, con una percentuale proteica intorno al 90% (a seconda del gusto) ed un bassissimo contenuto di grassi, carboidrati e lattosio. Valori nutrizionali di riferimento accompagnano un valore biologico pari a 104 (leggi questo articolo del nostro blog per approfondire l’argomento).

Sono ricche di aminoacidi essenziali ed hanno ben il 20% di aminoacidi ramificati.

Tutti i gusti sono inoltre senza glutine ed aromatizzati con aromi di prima qualità.

Enzimi digestivi, servono?

Una proteina di qualità elevata (come ci si aspetta da una isolata o da una idrolizzata) non dovrebbe aver bisogno di un’aggiunta di enzimi per essere ben digerita e assimilata.

Aggiungere un mix di enzimi digestivi, allo scopo di migliorare la digestione di proteine carboidrati e grassi, in un prodotto puramente proteico non sembra avere molto senso. Se poi il mix lo si aggiunge ad un prodotto di elevata qualità (purezza, digeribilità ed assimilazione) ed in quantità bassa, sembra proprio unicamente una soluzione pubblicitaria.

Questi mix di enzimi sono poi spesso presenti in quantità talmente basse da avere un’azione davvero poco sostenibile. Sarebbe molto meglio assumere, se necessario, un prodotto a base di soli enzimi digestivi a parte, dosati nelle opportune quantità.

Le persone intolleranti al lattosio non avranno alcun beneficio assumendo una proteina con una piccola quantità di enzimi digestivi.

Se proprio si volesse dare un senso all’aggiunta di enzimi digestivi ad una proteina, lo si potrebbe fare inserendo la miscela in un prodotto ad esempio a base di whey concentrate, caseine, proteine vegetali o miscele proteiche.

L’importante è comunque sapere che per avere effetto, gli enzimi, devono essere presenti in una certa quantità, altrimenti sarebbe come se non ci fossero.

Certificati e contratti!?

Ti è mai capitato di entrare in un negozio (abbigliamento, tecnologia, alimentare ecc) chiedendo il certificato di autenticità dei prodotti venduti e dei componenti in esso presenti o di porre la stessa richiesta direttamente alla casa madre? Ti è mai capitato di entrare in una concessionaria per acquistare un’auto chiedendo certificati o contratti che assicurano l’utilizzo di determinati componenti? Mi sembra una cosa molto assurda.

Ci mancherebbe altro che un’azienda potesse dichiarare l’utilizzo di una materia prima, pubblicizzandolo ed indicandolo in etichetta e che poi così non fosse!

Indicare in etichetta (tabella nutrizionale e facciata) e nella descrizione le materie prime utilizzate non è di per sé una garanzia? C’è bisogno di dimostrarne la veridicità?

Un prodotto senza glutine si riconosce dal classico bollino e dalla scritta “senza glutine” (o gluten free). Il prodotto può essere dichiarato senza glutine solo dopo apposita analisi; ci sono laboratori, leggi ed organi competenti che tutelano il consumatore e sanzionano eventuali inadempienze dei produttori.

Mi sembra normale, invece, non trovare al supermercato, nel negozio di abbigliamento oppure in concessionaria certificati vari (appesi alle pareti o scaricabili dal sito internet) a confermare che i prodotti siano autentici e che il modello di auto xxx sia veramente alimentato a benzina!.

Riflettiamoci...

Perché non dolcificare con stevia?

Il nostro prodotto è dolcificato con sucralosio e acesulfame di potassio, due dolcificanti utilizzati in campo alimentare in larga scala. Ne bastano pochi milligrammi per dolcificare un Kg di proteine, con una “dolcezza” molto simile a quella dello zucchero, senza alterarne i valori nutrizionali.

La stevia è un dolcificante dal retrogusto caratteristico (liquirizia) che non tutti apprezzano, e che tende ad alterare l’aromatizzazione. Inoltre per “dolcificare” una proteina, a parità di “dolcezza”, il quantitativo di stevia è superiore (non di poco) rispetto all’utilizzo di sucralosio e acesulfame di potassio. Questo va a discapito della percentuale proteica del prodotto finito.

Meglio la busta o barattolo?

Meglio la busta o il barattolo? La scelta non è facile, ma analizzando pro pro e contro dei due packaging si può arrivare ad una conclusione basata su tre semplici aspetti:
  • La busta è più economica (acquisto e trasporto) e permette di proporre un prodotto ad un prezzo più competitivo.
  • La busta può essere meno attraente a livello estetico ma è completamente sigillata, aroma e proteine si conservano per tutta la durata del prodotto.
  • La busta, quando terminata, occupa molto meno spazio rispetto al barattolo ed è più facile da smaltireQuindi la busta sembra essere migliore, e per aspetti non poco importanti.

Doping free?

Partiamo dal presupposto che un integratore, in quanto tale, non può avere azione farmacologica (e quindi neppure dopante). Le uniche sostanze che possono avere azione dopante sono, appunto, i farmaci.

Detto questo la scritta “doping free” su un integratore è scontata come la scritta “vegan” in una bottiglia d’acqua minerale.

Conclusione e note dell’autore

Adesso conosci meglio IsoPro, le proteine del siero di latte isolate di BestBody.it Supplements, uno dei migliori integratori proteici disponibili sul sito.

Spero inoltre di averti fornito nozioni utili per le tue future scelte di integratori alimentari.
Articolo di Luca Federici (BestBody.it CEO)
Le informazioni contenute in questo sito hanno fini puramente pubblicitari e non intendono in alcun modo sostituire il parere dei professionisti del settore sanitario. Si raccomanda di consultate sempre il medico per dubbi o chiarimenti sugli argomenti trattati e prima di iniziare un programma di integrazione nutrizionale. Le informazioni riportate possono inoltre riportare errori o inesattezze. Tutti i diritti sono riservati ed è vietata ogni forma di copia anche parziale senza il consenso di BestBody srl
BestBody
Viale Guido Rossa, 25/C
54011 Aulla
0187 409353
ASSISTENZA CLIENTI LUN-VEN
9:00-13:00 / 14:00-18:00
Iscriviti alla newsletter

Visa
Mastercard
100% Qualità
Paypal
Sito Sicuro - Certificato GeoTrust

© BestBody - Viale Guido Rossa, 25/C - 54011 Aulla - 0187 409353 - 01324020450 // Ecommerce by Daisuke