• Spedizioni Gratuite con ordini da € 29,00

Proteine isolate o idrolizzate?

COLLABORATORE
28 Luglio 2023
La scelta tra proteine isolate o idrolizzate richiede un po’ d’attenzione: scopri quali usare in base alle tue esigenze.
La scelta tra proteine isolate o idrolizzate richiede un po’ d’attenzione, nonostante entrambe siano indicate per migliorare la composizione corporea e aumentare la massa muscolare.

In questi casi è necessario valutare se è meglio assumere le proteine idrolizzate o isolate in base alle proprie esigenze, poiché tutte e due i tipi hanno un profilo nutrizionale simile.

La differenza tra proteine Whey isolate e idrolizzate

La principale differenza tra proteine isolate e idrolizzate risiede nel processo con cui sono ricavate le due tipologie di proteine, in base al quale assumono delle caratteristiche e delle proprietà diverse.

Le proteine del siero di latte isolate, conosciute anche come Whey Protein Isolate (WPI), costituiscono la forma più pura di whey, poiché contengono inferiori quantità di umidità, di grassi e di lattosio rispetto alle concentrate. Le WPI subiscono processi di lavorazione maggiormente elaborati, arrivando ad una concentrazione proteica del 90% e anche più. Tra questi processi può esserci una maggiore filtrazione, la microfiltrazione a flusso incrociato (CFM) o lo scambio ionico (IE). La loro lavorazione permette di separare le proteine da altre sostanze, come minerali, lipidi e lattosio.

Il procedimento migliore per ottenere le Whey Protein Isolate è la microfiltrazione a flusso incrociato o CFM (Cross Flow Microfiltration). Questa tecnica non causa la perdita dell’attività biologica, non altera le componenti proteiche, in quanto non sono utilizzate alte temperature, e le proteine risultano facilmente digeribili.

La microfiltrazione a flusso incrociato per ottenere le proteine del siero di latte isolate garantisce numerosi vantaggi:
  • non modifica il contenuto delle varie frazioni proteiche;
  • si ottiene un profilo aminoacido migliore;
  • non provoca la denaturazione delle proteine al 99%;
  • contenuto di lattosio e grassi inferiore all’1%;
  • sono adatte alle persone intolleranti al lattosio;
  • basso contenuto di sodio;
  • maggior contenuto di calcio.
Le proteine Whey idrolizzate sono ricavate attraverso l’idrolisi. Questo processo prevede la reazione di scissione delle proteine per effetto dell’acqua in componenti più semplici, ossia peptidi e aminoacidi.

Questo procedimento conferisce alcune caratteristiche particolari alle proteine idrolizzate:
  • alto valore biologico;
  • fonte di aminoacidi ad elevata biodisponibilità;
  • assorbimento rapido da parte dell’organismo;
  • maggiore ipoallergenicità;
  • migliore tollerabilità intestinale.

Meglio le proteine isolate o idrolizzate?

Per scegliere se acquistare proteine isolate o idrolizzate bisogna considerare alcuni aspetti. Poiché entrambe offrono un’eccellente qualità e un’elevata purezza, è importante capire quale tipo di proteine sono più adatte alle proprie necessità.

Le proteine isolate sono indicate per le seguenti ragioni:
  • alta percentuale proteica, intorno al 90% o superiore;
  • elevato contenuto di aminoacidi essenziali EAA;
  • ottima fonte di aminoacidi ramificati BCAA;
  • valore biologico elevato, pari o superiore a 104, maggiore rispetto alle proteine dell’uovo;
  • contenuto bassissimo di carboidrati e grassi;
  • proteine del siero di latte adatte alle persone intolleranti al lattosio.
Al contrario, conviene assumere proteine idrolizzate se:
  • bisogna preparare rapidamente bevande proteiche pronte al consumo;
  • si vogliono assumere proteine altamente tollerate dall’apparato gastro-intestinale;
  • si devono utilizzare le proteine poco prima dell’allenamento o durante il workout;
  • è necessario velocizzare l’assimilazione delle proteine, che in questo caso avviene da 10 a 30 minuti;
  • si ha bisogno di un prodotto con un alto tenore di BCAA e un’elevata concentrazione proteica.
In conclusione, le proteine isolate sono indicate per chi non tollera il lattosio, oppure per quanti desiderano delle proteine che conferiscono un maggiore senso di sazietà, poiché hanno un assorbimento più lento rispetto alle proteine idrolizzate ma un gusto migliore.

Le proteine idrolizzate hanno un sapore meno gradevole, ma sono perfette per chi cerca delle proteine ad assorbimento veloce, con un alto contenuto di BCAA e aminoacidi essenziali, una percentuale nulla di grassi e carboidrati e la possibilità di assumerle anche durante l’allenamento.

Quali sono le migliori proteine idrolizzate e isolate?

Su Bestbody trovi un’ampia gamma di integratori di proteine del siero di latte idrolizzate e isolate di altissima qualità a prezzi competitivi.

Tra le proteine isolate consigliamo i seguenti prodotti:
  • IsoPro di Bestbody: sono un’ottima fonte proteica brevettata Volactive® Ultra Whey 90 instant (prodotte da Volac®), naturalmente ricche di aminoacidi essenziali e BCAA, con enzimi digestivi per una migliore digeribilità e vitamina B6.
  • Iso-Fuji di Yamamoto Nutrition: proteine del latte isolate ricavate mediante ultrafiltrazione a flusso incrociato e microfiltrazione (prodotte da Volac®), realizzate a partire da latte fresco di mucche non trattate con ormoni o antibiotici e senza OGM.
  • Isolate PRO Grass Fed di Net Integratori: proteine isolate in polvere di alta qualità (prodotte da Isolac®), senza glutine ottenute con processo di microfiltrazione di un siero di latte certificato Grass Fed.
Tra le proteine idrolizzate indichiamo i seguenti integratori:
  • Hydro PRO di Bestbody: proteine del latte idrolizzate Optipep® 90 DH4 Instant, da latte di mucche Grass Fed, ricche di EAA e BCAA con Bromelina che svolge un’azione positiva sulla funzionalità digestiva.
  • VB Whey 104 di Net Integratori: proteine del latte idrolizzate Optipep® 90 DH4 Instant, da latte di mucche Grass Fed, senza glutine e senza olio di palma.
  • Hydrolized 100% Whey di Why Sport: integratore alimentare a base di proteine del latte idrolizzate in polvere, con materia prima Optipep® DH4 e diversi gusti tra cui scegliere.

Domande frequenti

Cosa sono le proteine isolate idrolizzate?

Le proteine isolate idrolizzate sono ottenute da procedimenti diversi che consentono di ridurre le proteine in frammenti più piccoli, come peptidi e aminoacidi.

Quali sono le proteine migliori per la crescita muscolare?

Per aumentare la massa muscolare sono consigliate le proteine del siero di latte (Whey), che in base al metodo di lavorazione si dividono in concentrate, idrolizzate e isolate.

Quando assumere le proteine idrolizzate?

Le proteine idrolizzate si possono assumere in qualsiasi momento, prima o dopo l’allenamento e anche durante il workout.

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali, hanno carattere divulgativo e orientativo e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata e prima di assumere integratori è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un professionista esperto di nutrizione.

Sconto Newsletter
Iscriviti alla newsletter per ricevere il codice sconto del 10% via mail
  • Copyright © 2024 - Bestbody.it è un brand di Talea Group S.p.a.
  • Via Marco Polo, 190 - 55049 Viareggio (LU) - P.IVA 02072180504
  • Software Ecommerce by Daisuke
Registrati